+
Home / Articoli / Il traffico di migranti nel Niger denunciato nel reportage del NYT da Agadez
Il traffico di migranti nel Niger denunciato nel reportage del NYT da Agadez
Digital StillCamera

Il traffico di migranti nel Niger denunciato nel reportage del NYT da Agadez

Un reportage del New York Times spiega l’attuale situazione dei trafficanti nella città di Agadez, dove gran parte dei migranti che si apprestano ad attraversare il Sahara per poi arrivare in Libia e da lì approdare alle coste italiane giacciono in attesa della propria partenza in quartieri ghetto improvvisati nella città.

Ogni anno 80mila persone passano da questo punto di snodo, per poi affrontare il deserto del Sahara e dunque il Mar Mediterraneo. Lo stato africano ha inasprito i controlli e le sanzioni nei confronti dei trafficanti ma tali provvedimenti tardano a dare frutti. Con gli intermediari (i cosiddetti “connection man”) che guadagnano 50 dollari a migrante risulta difficile riuscire a promuovere interventi a contrasto del traffico di esseri umani. A ciò si aggiunga che la situazione economica precaria del paese rende questo business molto appetibile per tutti coloro che abbiano i mezzi e le conoscenze per organizzare la tratta.

Qui l’articolo integrale.

Nome


E-mail


Sito

Commento